• Nuovo

Le pietre parlano [l'avventura di D'Annunzio e Sikelianòs per la rinascita degli antichi teatri ]

20,00 €
Quantità

All’alba del 1900, alcune figure di intellettuali, artisti e poeti cominciarono a fare avventurosi pellegrinaggi in Grecia da tutta Europa. Viaggiare in Grecia era sinonimo di passione, cultura e avventura.

In particolare, Gabriele D’Annunzio e Anghelos Sikelianòs, percorsero due strade parallele, sia per quanto riguarda la vocazione poetica, assoluta e ineludibile, sia per quanto attiene lo straordinario intento che li accomuna: l’attività inesausta e pionieristica per la rinascita degli antichi teatri di pietra e messe in scena realizzate all’aperto. Un progetto che riporta la centralità della cultura moderna nel cuore del Mediterraneo, vincendo l’egemonia del wagneriano mondo nordico, con l’obiettivo di una cultura universale. Al loro fianco sono protagoniste due donne d’eccezione: Eleonora Duse ed Eva Palmer, che impressero la loro straordinaria personalità e originalità artistica in uno dei progetti più utopistici eppure attualissimi mai pensati e realizzati in età contemporanea.

Questo libro è il resoconto della loro avventura, del loro sforzo non solo intellettuale, ma anche economico e organizzativo, con uno scavo nel mondo dionisiaco dalle misteriose origini mitiche fino all’estetismo moderno. È anche un omaggio a tutti gli appassionati di teatro che sempre numerosi arrivano da tutto il mondo per assistere agli spettacoli negli antichi teatri di pietra circondati dall’affascinante contesto della natura mediterranea.

50 Articoli

Scheda tecnica

Autore
Alessandra Cenni
Pagine
204
ISBN
9786185752279
Collana
Saggi & Critici
Numero della serie
29
Fotografie e immagini
Formato
14x21