La biblioteca di Ravel

15,00 €
Quantità

Una enigmatica biblioteca su un’isola tropicale, un poeta sull’orlo di una crisi di nervi, una lingua misteriosa che scompare in modo altrettanto misterioso, minacce camuffate da sogno, un uomo che dorme quando l’altro è sveglio e viceversa, un patetico caso di triscaidecafobia che distrugge la carriera di un brillante accademico, la smemoratezza di un amore impossibile. Nei racconti di Stefanos Stavridis, qui al suo esordio in italiano, l’ignoto è sempre in agguato offrendo ogni volta al lettore la possibilità di apprezzare indisturbato la maschera sorprendente della realtà.

L'autore:

Stefanos Stavridis è nato a Larnaca nel 1972. È laureato in Lingua e letteratura italiana e si è specializzato in biblioteconomia a Austin, in Texas. È autore di tre raccolte di versi e di due raccolte di racconti. Nel 1999 ha ricevuto il premio nazionale cipriota per il miglior poeta esordiente. Vive a Nicosia e svolge la professione di bibliotecario presso l’Università di Cipro.

50 Articoli

Scheda tecnica

Autore
Stefanos. Stavridis
Pagine
188
ISBN
9786185329235
Anno
2019
Collana
I gelsomini di Cipro
Lingua
italiano
Numero della serie
03